U.S. FORTI e LIBERI Ginnastica – Forlì

Associazione Sportiva Dilettantistica

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Roberto Marzocchi

Sopra: ROBERTO MARZOCCHI agli anelli

Sotto: LUCA LAZZARI alla sbarra

Descrizione immagine

In gara i ragazzi della “FORTI e LIBERI - Ginnastica”

 

 

    Con la prima delle due prove previste, sabato 12 ottobre, a Cesena, si è aperto il “Campionato Regionale di Categoria” (per tutte le categorie) ed il “Campionato Regionale di Specialità” (riservato a ginnasti juniores e seniores).

            Nel Campionato di “Specialità” la Forti e Liberi ha schierato due ginnasti juniores, Luca Lazzari (nelle specialità: anelli, parallele e sbarra) e Enrico Casalboni (corpo libero e volteggio). è andata bene per Lazzari alla sbarra, dove, con un’esecuzione molto elegante, ha conquistato il più alto gradino del podio. E’ancora primo agli anelli e secondo alle parallele.

            Casalboni, partito con una buona esecuzione al volteggio che gli è valsa il terzo posto, è poi incappato in una prestazione al corpo libero piuttosto fallosa, molto lontana dai suoi standard usuali.

            Il Campionato di Categoria, gara particolarmente impegnativa, perché articolata su tutti e sei gli attrezzi e per i contenuti tecnici che si richiedono, per i colori di Forlì ha visto impegnati Paolo Miguel Negro nella categoria “Allievi 3° livello”(under 14) che, nonostante una competizione deconcentrata, costellata di imprecisioni ed errori, riesce piazzarsi al terzo posto e Roberto Marzocchi, all’esordio nella categoria Juniores (under 16) e primo in classifica pur con alcuni falli e una condotta di gara non rispondente alle sue potenzialità.

            La logica conclusione a cui si può giungere è considerare questa prima prova caratterizzata da troppi errori, ma i buoni piazzamenti ottenuti dimostrano il valore dei ginnasti forlivesi.

            Ora si tratta di mettersi al lavoro per “stabilizzare” e “ripulire” il programma tecnico per la prossima prova prevista a Rimini il 2 novembre prossimo.